Pedagogia, scuola e formazione professionale

Home » Senza categoria » Consensus Conference sull’educativo digitale iCNOS e Linee Guida

Consensus Conference sull’educativo digitale iCNOS e Linee Guida

Commenti recenti

Categorie

Annunci

(Roma, 13 novembre 2015) – Una considerevole rappresentanza di studenti dei tre cicli del curricolo di pedagogia per la scuola e la formazione professionale della FSE ha assistito alla Consensus Conference lo scorso giovedì 12 novembre in occasione della Giornata del curricolo.«Diverse esperienze internazionali e nazionali, tra le quali il progetto iCNOS, indicano che si sta vivendo un cambiamento paradigmatico nei processi di apprendimento e insegnamento scolastici. L’educativo cartaceo, paradigma educativo legato all’invenzione cinquecentesca della stampa, vedeva nell’aula, nella cattedra, nei banchi e in libri e quaderni gli strumenti principali dell’istruzione, concepita come trasmissione del sapere. L’educativo digitale richiede invece nuove forme di educazione, con spazi multipli, tempi flessibili e molteplicità di risorse per l’apprendimento. Il nuovo paradigma richiede ricerca e progettazione pedagogica per dispiegarsi in tutte le sue potenzialità, evitando le derive che un uso spregiudicato della tecnologia può indurre». Per questo il progetto iCNOS frutto di tre anni di ricerca e sperimentazione a livello nazionale nei centri di formazione professionale salesiani (2128 allievi coinvolti – 626 docenti) ha elaborato il documento con le linee guida. L’evento della Consensus Conference, si è svolto al Centro Congressi Salesianum, casa generalizia dei Salesiani di Don Bosco, con lo scopo di raccogliere indicazioni e integrazioni al documento, per raggiungere il più alto consenso e infine affidare alla comunità di pratiche una serie di raccomandazioni educative, didattiche, organizzative e tecnologiche, utili alla messa in atto di un’innovazione equilibrata e feconda.

consensus

I saluti di Luigi Enrico Peretti, Direttore Generale Uffici della Sede Nazionale CNOS-FAP, l’accoglienza del gruppo di studenti dell’UPS coordinati da Marco Bay, Dariusz Grzadziel e Emad Samir da parte di Gianni Filippin, Direttore Nazionale e la dinamica conduzione di Luigi Cotichella hanno introdotto l’intensa mattinata. Si sono alternati video dei Centri di formazione di Roma, Sesto San Giovanni e Mestre per documentare l’esperienza iCNOS, interventi di Roberto Franchini docente dell’Università Cattolica per presentare le linee guida, grafici e dati sui risultati di customer e i pareri di rappresentanti del Ministero dell’istruzione, di Tuttoscuola, dell’Associazione docenti e dirigenti italiani e dell’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE). Studenti, docenti del curricolo, direttori dei centri e altri partecipanti all’evento si sono poi dedicati a Workshop sulle Linee Guida distinti in aree: educativa (R. Franchini e A. Cenerini), didattica (P. Borgogno e C. Benedetti, Apple Distinguished Educator), organizzativa (A. Grillai) e tecnologica (V. Zen e A. Benassi).

La giornata dei curricoli si è di nuovo rivelata un momento di scambio, di arricchimento del ritmo accademico per vivere insieme e completare uno stile di apprendimento comunitario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: